Bozzo Garden Osmosi Inversa

 

 

L'osmosi inversa è un processo di separazione dei corpi estranei dall'acqua mediante l'utilizzo di membrane semi permeabili.

Queste sono strutturate in modo da permettere il passaggio dell'acqua, ma trattenendo gli elementi minerali disciolti.

L'osmosi inversa è utilizzata nel trattamento dell'acqua, sia per la desalinizzazione, sia per la rimozione di tracce di fosfati, calcio e metalli pesanti, nonché fitofarmaci, materiali radioattivi e di quasi tutte le molecole inquinanti.

 

Esistono sistemi di trattamento dell'acqua potabile basati sul principio dell'osmosi inversa, soprattutto per abbattere il contenuto di nitrati nell'acqua. Sono impianti che, collegati alla rete idrica, rimuovono buona parte delle sostanze disciolte nell'acqua già potabile. L'acqua potabile osmotizzata è quindi un'acqua con residuo fisso molto basso. Gli impianti domestici, oltre ad aspetti tecnico costruttivi di qualità e al rispetto della normativa vigente, necessitano di regolare manutenzione.

 

Svantaggi Osmosi per Arsenico


-  La capacità di adsorbimento dipende fortemente dal pH.
- La bassa capacità di adsorbimento a valori di pH superiori a 6.5 richiede spesso l’addizione di acidi con susseguente neutralizzazione e/o rigenerazione.
- Si osserva un notevole consumo di acidi e il rischio di un improvviso aumento dei contenuti di arsenico nell´acqua trattata in conseguenza di mancata addizione di acido.

Hai bisogno di un consiglio riguardo l'Osmosi Inversa?

Compila il form e contatta il nostro Staff...!

Riceverai una risposta in
brevissimo tempo!

1/7

Follow  Us  On

  • Facebook Reflection
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Reflection
  • Google+ Reflection
  • YouTube Reflection

 P.IVA 09199601007

© by Bozzo Garden

Inserendo i dati nei moduli di contatto presenti nel Sito autorizzi Bozzo Garden a ricontattarti per Info, Offerte e Assistenza